sabato 11 febbraio 2012

cenni generici della pianta di luppolo


Cenni generici
Il luppolo è uno dei due membri della famiglia di piante Cannabinaceae, che comprende la canapa e la cannabis, e che è strettamente legato l'ortica. Ci sono solo due specie riconosciute di luppolo: Humulus lupulus e Humulus japonicus. Humulus japonicus è una pianta annuale ed è inutile per la produzione di birra, anche se è una pianta dall'aspetto gradevole.
Il luppolo cresce spontaneamente in gran parte delle zone temperate dell'emisfero settentrionale, tra le latitudini 30 e 50. Sono piante estremamente resistenti e di lunga durata. In buone condizioni ogni pianta produce fino a 0,8 kg di luppolo l'anno.
Il luppolo ha una radice permanente che può crescere più di 3,6 metri nel suolo, e che può vivere per oltre 25 anni. Durante il primo anno, la crescita fuori terra sarà al massimo di 1.5 metri, visto che la pianta metterà le sue energie per istituire la base del suo sistema radicale. Ogni primavera, il luppolo germoglierà e i suoi germogli saliranno in senso orario con l'uso di micro peli sulla superficie degli steli e delle foglie. Lasciato a se stesso, salirà su qualsiasi altra pianta ad un 'altezza straordinaria,anche in presenza di forte vento.
Le piante “muoiono” ogni anno, per ricominciare a crescere fino a 9 m in un anno. Il luppolo di solito si fa crescere in un sistema a traliccio, che variano in altezza da 3,6 - 6m Vista la loro grandezza, e la rapida crescita
le piante di luppolo richiedono una grande quantità di energia solare, così come acqua e sostanze nutritive. Un terreno buono, una grande quantità di compost, di sole e di acqua fornirà un forte aiuto per la costituzione di piante che saranno resistenti alle malattie.



Le piante di luppolo producono sia rizomi che radici vere. Le radici diventano legnose e vanno in profondità e non producono boccioli riproduttivi. I rizomi, che tendono a crescere appena sotto la superficie del suolo e che sono spessi e succosi, con boccioli marcati e radichette. Il metodo più comune di riproduzione di luppolo commerciale è da tagliare e reimpiantare questi rizomi.
La pianta cresce rapidamente in primavera, con di crescita fino a 30 cm al giorno. La pianta mette inizialmente i suoi sforzi in crescita verticale e spesso dopo che la pianta ha raggiunto la cima del traliccio in cui cresce comincia a svilupparso orizzontalmente. Tali rami orizzontali variano in lunghezza da varietà a varietà e sono caratteristici.
Ad esempio il Goldings produce alcuni dei rami più lunghi delle altre specie. Circa a mezza estate, ciascun ramo germoglierà e gli conferirà un aspetto spinoso. Se ci sono maschi nei paraggi in questo momento si verificherà l'impollinazione. Ciascun ramo supporta diversi coni, di solito in piccoli gruppi di tre. I coni sono maturi per la raccolta tra agosto e settembre, e le piante vengono ridotte fino al terreno poco dopo il raccolto. Dopo il raccolto, la pianta continua a costruire le riserve e mettere fuori rizomi fino a che la terra gela.
Il luppolo è una pianta dioica, il che significa che il maschio e femmina sono piante diverse, non "unisex". Possono quindi essere riprodotti da seme, o da taglio di rizoma. Il maschio del luppolo produce una grande quantità di polline, e per impollinare basta un maschio per ogni 100 piante femminili
Le piante maschili contengono molte meno resine delle piante femminili (10-15 ghiandole di resina, rispetto alle 10.000 delle femmine).I coltivatori luppolo che non vogliono creare nuove varietà faranno tutto il possibile per escludere le piante di sesso maschile, i semi non hanno utilizzo nella birrificazione, e incroci non intenzionali
possono verificarsi facilmente. Una impollinazione incrociata puo avvenire quando una pianta maschio di un'altra varietà sparge il suo polline nei campi coltivati contigui senza che il produttore sia in grado di dire quale sia la specie originaria, e il raccolto può essere rapidamente contaminati. i semi possono raggiungere circa fino al 15% del peso finito e produttori ne risentono economicamente. Tuttavia, l'impollinazione può aumentare la dimensione del cono e dare rese in tal modo maggiore, cosìcchè le piante maschio sono a volte utilizzate in cantieri di crescita per le varietà con rese altrimenti povere.
Care must be taken to isolate such yards and male plants, as their high pollen production Cura deve essere presa per isolare tali cantieri e degli impianti di sesso maschile, come il loro polline di produzione ad alta
In questo manuale, l'accento è posto sulla riproduzione di rizomi, che producono piante geneticamente identiche - ma, soprattutto, di sesso femminile. Per la produzione di birra, la parte utile della pianta è il fiore femminile o cono, chiamato anche strobile.
la parte più importante della pianta per un produttore di birra è la luppolina
contenuta da ghiandole piccole e gialle, piene di resina contenenti acidi alfa e beta e di luppolo
Visto che le ghiandole di luppolina assomigliano al polline, sono facilmente scambiati ma essi non sono affatto la stessa cosa!

1 commento:

  1. Dove posso comprare le piantine per iniziare a coltivare il luppolo?
    Grazie :)

    RispondiElimina